Sentieri del Parco

Cartografia sentieri del parco

Posto all’estremità meridionale della Calabria, si erge maestoso e imponente il massiccio dell’Aspromonte, un polmone verde al centro del Mediterraneo che offre agli occhi del visitatore una spettacolare vista sul mare, in un indimenticabile panorama dove l’Etna e le isole Eolie la fanno da padroni. Circondato da tre lati dal mare, l’Aspromonte è caratterizzato da una grande varietà paesaggistica, con crinali rocciosi e terrazze, che dai 1955 m. di Montalto, degradano sulle acque, profondi valloni percorsi da fiumare che spesso formano spettacolari cascate e misteriosi monoliti. Una rete di 300 km, circa, di sentieri copre il territorio del Parco e percorre diversi ambienti naturali; permette di conoscere la realtà faunistica e vegetazionale del territorio, formata da specie di notevole interesse scientifico. Percorrere i sentieri permette di scoprire la diversità ei suoi centri abitati con le loro tradizioni antropiche-religiose e culturali. Il sistema di sentieri presenta itinerari a media e lunga percorrenza, adatti al trekking, alla mountain bike, all’escursionismo equestre e anche sentieri locali che consentono escursioni di una giornata o piacevoli brevi camminate della durata di alcune ore. Un viaggio lento alla scoperta di un territorio incontaminato per chi ama il ritmo della natura, per chi vuole camminare senza essere un atleta, per chi cerca nell’escursione un mix di avventura, sport e sano relax.